HOME > Archivio > Estate 2016
Le fresche sorgenti del Secchia
Data evento 24/07/2016

Ritrovo: ore 9.30  presso Passo del Cerreto (nel parcheggio del bar sulla destra appena arrivati al passo sulla SS 63)

Itinerario: il percorso parte dal Passo del Cerreto (1262 m.s.l.m.) snodandosi attraverso un ambiente di pregio naturalistico composto da faggete e ampie radure verdeggianti fino a incontrare il celebre Passo dell’Ospedalaccio, nota via di passaggio nell’antichità e egnata da uncippo napoleonico ancora conservato.

Si raggiungono le sorgenti del fiume Secchia (1522 m.s.l.m.) accedendo con un sentiero di media pendenza che costeggia sul versante orientale Monte Alto. Il circo glaciale che abbraccia il pianoro risorgivo è di grande impatto e bellezza ineguagliabili.

Il percorso segue inerpicandosi verso il crinale e con una breve salita si raggiunge il Passo di Pietratagliata (1729 m.s.l.m.).Da qui il sentiero presenta un  passaggio esposto reso acessibile e sicuro dalla presenza di corde di ferro. La salita all’Alep di Succiso (2017 m.s.l.m.) non presenta difficoltà tecniche anche se di discreta lunghezza.

Il ritorno si svolge raggiungendo la sella del Monte Casarola (1963 m.s.l.m.) e scendendo di nuovo verso le sorgenti. Da qui il rientro avviene per la stessa via.

E' possibile effettuare con la guida solo la prima parte dell'itinerario fino alle sorgenti del Secchia , escursione adatta anche alle famiglie, e trascorrere la giornata sul bel pianoro fresco e prativo delle sorgenti dotato di ombra e punto d'acqua . Chi optasse per questa scelta meno impegnativa può successivamente ritornare al Passo per lo stesso sentiero (indicazioni CAI ben visibili) in autonomia oppure attendere il rientro del gruppo allo stesso punto.

La guida non risponde di eventuali infortuni o disagi occorsi a coloro che decidano di optare per questa alternativa durante l'assenza della guida stessa.

Rientro previsto:  ore 18 circa

Pranzo: al sacco

Attrezzatura minima richiesta: scarponi da montagna in buone condizioni con suola scolpita; copricapo per il sole e crema solare, indumenti leggeri e a strati, giacca impermeabile/mantellina antipioggia. Vivamente consigliati bastoncini da trekking.

Considerare una sufficiente scorta d’acqua personale (min 1 litro)  ed alimenti energetici.

Possibilità di rifornirsi al punto di partenza di panini e presenza di 2 punti d’acqua lungo il percorso

Itinerario Passo del Cerreto-Sorgenti-Alpe di Succiso-Sorgenti-Passo del Cerreto

Lunghezza: 12 km

Dislivello IN SALITA: mt 755

Ore di cammino effettivo: 8 ore circa incluse le soste

Difficoltà: escursionistica con tratti esposti

Itinerario Passo del Cerreto-Sorgenti -Passo del Cerreto

Lunghezza: 7,5 km

Dislivello IN SALITA: mt 260

Ore di cammino effettivo: 4 ore circa incluse le soste

Contributo: : 10 euro

L’iscrizione all’associazione è obbligatoria (3 euro /6 euro vedi sito per compilazione del modulo).

In caso di previsto maltempo l’escursione verrà annullata considerando la natura impervia del luogo.

Sono ammessi ragazzi dai 14 anni se allenati .

I partecipanti minorenni devono essere obbligatoriamente accompagnati da un adulto.

 

Si richiede ai partecipanti di comunicare in forma privata eventuali patologie fisiche e/o psicologiche possibilmente prima dell’inizio dell’escursione.

 

Per info e prenotazioni

 www.geniusloci-escursioni.it; info@geniusloci-escursioni.it

Cell. 334 3799202 – 3331664877

Prenotazione obbligatoria entro sabato 23 luglio compilando il modulo al seguente link 

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdZKN1kQEkEPTZOczzVNRGUin82VqLY16MV_IEjZ5PNuWOHWA/viewform

 

 

 

L’itinerario escursionistico sarà condotto da Guida Ambientale-Escursionistica abilitata da RER 4/2000 con esclusione di eventuali visite a castelli, pievi e altri beni architettonici  che sarà affidata a servizio di guida turistica in loco. La  Guida  è dotata di regolare assicurazione e iscrizione all’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche.