HOME > Archivio > Autunno 2015
da Nonantola a Kyoto
Data evento 08/11/2015
Da Nonantola a Kyoto
 
L' Associazione Genius Loci,  in collaborazione con il C.E.A.S.  offre una  passeggiata aperta a tutti nel bosco della Partecipanza, questa volta guardando alla sua veste di "bosco di Kyoto". 
Lo spirito dell'evento è quello di porre attenzione sulla qualità dell'aria che respiriamo, collegata inevitabilmente agli effetti del  riscaldamento climatico ormai percepibili anche dai non addetti ai lavori, argomento quasi quotidiano per i mass media.
Il bosco realizzato dalla Partecipanza di Nonantola come area di riequilibrio ambientale è stato un importante sito di monitoraggio, come un'area di saggio di rilievo planetario, per l'assorbimento dell'anidride carbonica presente nell'atmosfera, gas principale imputato dei cambiamenti climatici prodotto in eccesso dalle attività industriali.
Ripercorreremo il cammino del bosco dalla sua rinascita ad oggi ascoltando aneddoti inediti dai protagonisti.
 
Partecipazione gratuita, iscrizione consigliata all'indirizzo email:ceas@comune.nonantola.mo.it
 
 
 
programma della giornata
ore 10:00
appuntamento alla casa della guardia della Partecipanza Agraria di Nonantola, 
via Due Torrioni 2 Nonantola, raggruppamento e inizio della passeggiata
ore 12:00 fine della passeggiata, rinfresco offerto ai partecipanti nell'aula didattica di casa della guardia.
Ore 14:00 inizio del seminario introduzione, presentazioni e ringraziamenti
 
ore 14:15: L'area di riequilibrio ecologico del Torrazzuolo, un patrimonio di natura e cultura. Alberto Reggiani , presidente della Partecipanza Agraria di Nonantola
 
ore 14:45: I semi del bosco: come è rinato e come è entrato a far parte di un progetto europeo. Ombretta Piccinini, ex presidente della Partecipanza Agraria di Nonantola
 
ore 15:15: Dal Bosco di Kyoto a Nonantola all'Osservatorio climatico di 
Monte Cimone: un impegno per il clima.- dott. Paolo Bonasoni, primo ricercatore del gruppo Climate hotspots: technological development and atmospheric observations del CNR di Bologna.
ore 15:45:  domande del pubblico e fine dei lavori